FAQ Discovery

 

Come si acquista Hearth

Facilissimo. Compila il form in fondo alla pagina, o scrivi una mail a info@hearth.email  e ti ricontatteremo al più presto per organizzare un incontro, restando a disposizione per ogni tua richiesta di informazioni.

Come si finanzia e si delibera (consigli per il tuo iter burocratico)

Tra le amministrazioni nostre clienti abbiamo visto reperire i fondi nel bilancio comunale di volta in volta sotto una molteplicità di capitoli, proprio perché Hearth è un servizio completo che può aiutare il tuo Comune negli ambiti più svariati, dalla valorizzazione del territorio, del patrimonio culturale, all’ecologia, al sociale, alla comunicazione e via via fino a tutti i settori comunali. Grazie a questa ampiezza, puoi adeguare il finanziamento di Hearth alle tue caratteristiche inserendolo sotto la voce di bilancio più adatta.

Certo! Lo scopo di Hearth è proprio quello di creare sinergia tra il Territorio e le aziende che meglio lo promuovono e rappresentano.

Se in questo momento quindi la tua amministrazione non ha fondi, ma conosci aziende filantrope del tuo territorio disponibili ad offrirteli come donazione, Hearth ti dà la possibilità di ripagarle con visibilità e promozione all’interno dell’app. Sono presenti infatti spazi promozionali a tuo uso discrezionale, nel profilo del territorio, sotto le news e gli eventi, dove potranno partecipare come sponsor attivi, con i loro profili aziendali completi di informazioni e promozioni, e non come semplici loghi su un manifesto.

La prima opzione, senza dubbio! 

Hearth è un servizio completo e unico nel suo genere, che puoi acquistare tramite la semplice procedura di affidamento diretto (artt. 57 e 125 del Codice degli appalti, D. Lgs 163/2006). Se sei un Comune sotto i 5mila abitanti ti basterà un atto gestionale del sindaco o dell’assessore competente. Se sei un Comune sopra i 5mila abitanti ti basterà un atto di indirizzo della tua Giunta seguito da una determina di affidamento a contrarre.

Se hai bisogno di maggiori informazioni puoi rivolgerti in ogni momento ad Hearth che ti assisterà nella procedura e chiedere informazioni in merito scrivendoci all'indirizzo info@hearth.email.

I servizi inclusi e la gestione dell’app

Attraverso un profilo su Hearth del tuo Territorio puoi guidare i turisti alla scoperta dei luoghi più autentici, delle tradizioni più antiche, e della Storia del tuo Comune, oltre che portarli a visitare le aziende e gli attori del tuo Territorio che più pensi possano rispecchiare i valori della tua Terra.

Ma non è tutto: hai a disposizione fin da subito anche servizi per i cittadini, come feed news, sondaggi, informazioni sullo smaltimento dei rifiuti o comunicazioni di emergenze in corso, mentre molti altri saranno disponibili nel corso del tempo; Hearth ha l'obbiettivo principale di valorizzare al meglio i Territori, e per farlo stiamo studiando varie soluzioni innovative da proporre e che includeremo gratuitamente nei profili già registrati.

Se hai particolari richieste di servizi da includere scrivi una mail a info@hearth.email, valutiamo attentamente ogni tua proposta e la svilupperemo per integrarla in Hearth.

Noi di Hearth abbiamo costruito questa piattaforma per dare voce e visibilità a tutti i Territori, nel modo più semplice e potente possibile, così da permettere a chiunque, e soprattutto a chi quel Territorio lo vive ogni giorno, lo conosce, e sa come valorizzarlo, di sfruttare le sue potenzialità senza che occorrano corsi di formazione o di apprendimento dei nuovi strumenti.

La maggior parte dei contenuti di Hearth, inoltre, possono essere automatizzati dal pannello di controllo del tuo profilo del Territorio. Tu e i collaboratori che vorrai accreditare al pannello potrete inserire contenuti in modo facile e immediato. Nei Comuni medio-piccoli è sufficiente una persona, nei Comuni più grandi si può effettuare una gestione suddivisa per competenza tra più persone, con più credenziali d’accesso al pannello.

In ogni momento un funzionario, un amministratore o il sindaco stesso, ovvero tutti gli utenti accreditati al pannello potranno scrivere modificare il profilo, aggiungere contenuti o inviare una breve comunicazione e inviarla ai cittadini con la stessa semplicità dell’invio di una mail. Facile come bere un bicchier d’acqua.

Al momento dell’attivazione ti garantiremo inoltre l’inserimento, da parte nostra, di alcuni contenuti di base (cenni storici, news e informazioni) relativi al tuo Comune, basandoci sulle tue fonti ufficiali. Naturalmente il nostro supporto sarà sempre attivo per consigliarti al meglio o per rispondere il più velocemente possibile alle tue domande.

Assolutamente no, l'obbiettivo di Hearth è fornirti uno strumento potente ma al tempo stesso immediato e intuitivo.
Se sai inviare un’email o pubblicare un post su Facebook, allora sei perfettamente in grado di utilizzare il facile pannello di controllo del tuo profilo.

L’insieme delle segnalazioni è visibile dal pannello di gestione solo dagli amministratori e da chi ha accesso al pannello.
Le segnalazioni che inviano i cittadini sono suddivise per categorie. All’inizio ti forniamo una lista di categorie prefissate, che potrai personalizzare se lo desideri.

Ma soprattutto, per ottimizzare la gestione delle segnalazioni ai vari settori, ad ogni categoria si possono associare uno o più destinatari specifici. Per esempio, le segnalazioni della categoria “Segnaletica” potrebbero essere indirizzate in automatico all’ufficio Lavori Pubblici.

No, se il sito comunale è dotato di feed RSS, inserito il contenuto una volta, non c’è bisogno di ripetere lo stesso lavoro sull’app! Hearth fa il lavoro al posto tuo. I feed RSS sono una tecnologia presente nella maggior parte dei siti realizzati negli ultimi anni, puoi controllare subito se il tuo sito ne dispone. Puoi attivare l’automatismo direttamente dal tuo pannello di controllo.

Abbiamo pensato anche a questo! Sincronizzando il tuo profilo Hearth con il profilo Facebook del tuo Comune, Hearth importa automaticamente tutti gli eventi che crei.

Mentre per gli eventi su Facebook per acquisire visibilità bisogna curare l'engagement, attivare le sponsorizzazioni, pubblicare contenuti per mantenere il momentum, inviare gli inviti, ecc.,  gli eventi su Hearth raggiungeranno sempre e in modo immediato tutti i destinatari.

Inoltre possono essere personalizzati con informazioni aggiuntive, con gli sponsor dell'evento, e soprattutto fanno fa da veicolo al profilo del tuo Territorio, portando i partecipanti dell'evento a conoscere anche la Storia, le tradizioni e i luoghi in cui l'evento si svolge.

Tutti gli eventi e tutte queste informazioni, inoltre, sono facilmente inseribili anche sul sito del Comune tramite widget.

Certo, è possibile. In più, Hearth offre la possibilità di profilare gli operatori del pannello di controllo, ovvero un amministratore o un funzionario può avere accesso solo a una sezione dell’app (ad esempio la sezione Eventi) mentre altri possono lavorare nello stesso momento sulle altre sezioni. Consigliamo comunque di individuare una figura che abbia accesso a tutte le sezioni e possa essere il referente Hearth all’interno del Comune.

Sì, se i cittadini hanno abilitato nel loro smartphone la ricezione delle notifiche push al momento del download dell’app o in un secondo momento, potranno ricevere le notifiche di tutti i Comuni che hanno scelto di seguire.

Hearth è disponibile per iPhone e per tutti gli smartphone e i tablet Android, le due piattaforme più diffuse. È già in sviluppo una versione webapp della piattaforma usufruibile direttamente da browser e desktop.

Sì, ma non possono tenere conto della tua posizione quindi non possono calcolare il percorso dal tuo punto al punto segnalato nell’app.

Sì, è consigliato inserire allegati pdf quali moduli, delibere, bandi, schede per agevolare la lettura della notizia. L’utente può inoltre inviarli via email.

Certo, in ogni momento sul pannello di controllo del tuo Hearth potrai consultare il numero aggiornato degli utenti che hanno scaricato l’app e l’hanno impostata sul tuo Comune.

I dati sono gestiti dai fornitori del servizio e non possono essere ceduti a terzi.

Pochissimo. Alla ricezione del contratto firmato ti contatteremo per concordare il momento di formazione durante il quale ti spiegheremo come utilizzare l’app e il pannello di controllo, al quale saranno contemporaneamente associati la nostra attività di data entry di base e l’attivazione tecnica del servizio.

Assistenza e supporto

Puoi sempre contattarci tramite il supporto dedicato alle amministrazioni dei profili Hearth Discovery, risolveremo il prima possibile qualsiasi tuo problema.

Abbiamo molte idee per pubblicizzare Hearth, soprattutto a seconda del Territorio che andiamo a valorizzare. In fase di scrittura del contratto valuteremo le migliori opzioni possibili per la promozione di Hearth sul tuo territorio.

Contratto

Scrivici tramite il form in fondo alla pagina o alla mail info@hearth.email, ti ricontatteremo al più presto per organizzare un incontro e per rispondere a ogni tua richiesta di informazioni relativa agli aspetti contrattuali.

Lo decidi tu. La durata del contratto è annuale, e va quindi da un minimo di un anno a un massimo di cinque. Prima dell’attivazione ti chiederemo noi che durata preferisci per il tuo contratto. Prima della scadenza del contratto ti ricontatteremo per studiare la soluzione migliore per te per rinnovare il servizio.

Costo del servizio e aggiornamenti

Il costo è annuale (dodici mensilità). Il costo annuale resta fisso per gli anni di contratto scelti e comprende tutte le funzionalità, i miglioramenti dell’app e il servizio di assistenza. Non c'è alcun costo di attivazione, pagherai soltanto una tantum, nel caso tu scelga anche questo servizio, l'installazione dei beacon all'interno degli spazi indoor (musei, fiere, mostre, siti archeologici, ecc.) per la mappatura digitale delle aree e per il tracciamento della posizione all'interno delle stesse. 

No, anzi, come Comune cliente potrai contribuire a proporci le tue idee per far diventare Hearth un servizio sempre più completo. Il servizio è cloud, noi ci prendiamo in carico l’aggiornamento, sempre al passo con le linee guida della PA e dei criteri di usabilità e accessibilità, e la manutenzione dei sistemi, mentre il tuo Comune potrà dedicarsi tranquillamente all’utilizzo dell’app.

Richiedi Info